Barbecue portatile: comodo, compatto ed efficiente

Barbecue portatile: mai più senza!

Pasquetta si avvicina e con essa anche la protagonista numero uno di questa festa: la grigliata! Sei un’amante della carne alla brace ma non hai un giardino dove mettere il tuo barbecue? Opta per un barbecue portatile, perfetto per le tue gite fuori porta e per tutte quelle grigliate organizzate in spazi ristretti. Vediamo insieme quali sono i punti di forza di questo articolo e alcuni prodotti top di gamma. 

Perché scegliere un barbecue portatile?

L’acquisto di un barbecue portatile presenta notevoli vantaggi. Innanzitutto è compatto e facile da trasportare e ciò rende possibile grigliare ovunque. Grazie alle sue dimensioni ridotte e ai pochi elementi di cui è composto è facile da assemblare e non farà perdere tempo nel lavaggio e nella manutenzione. L’unica parte che richiede maggiore attenzione è la griglia, mentre non daranno problemi la base, le gambe e il coperchio. La cosa fondamentale è che il cibo non perde di qualità. Infatti, nonostante le dimensioni ridotte, si potranno cucinare pietanze saporite da gustare in compagnia di amici o famigliari. Inoltre non bisogna sottovalutare il fattore del prezzo. Questo tipo di barbecue è il più economico, specialmente rispetto a quelli fissi o in muratura.

Tipi di barbecue portatili

Esistono diverse tipologie di barbecue: compatti o pieghevoli, da tavolo, in ferro o in acciaio. Oggi andremo a vedere come possono essere categorizzati in base al combustibile che utilizzano: gas, legna, carbonella o elettricità. La scelta della tipologia di alimentazione del vostro barbecue dipende dalle esigenze personali. Se desiderate avere il contatto con il fuoco e gestirne la cottura, in quanto esperti o perché volete utilizzarlo come hobby, scegliete un barbecue a legno o a carbonella. Se invece non siete pratici nella cottura e nella gestione del fuoco, la soluzione ideale sarà un barbecue a gas o elettrico che vi permetterà di ottenere pietanze deliziose evitando la fatica della gestione della fiamma, della temperatura o del controllo della cottura. 

Tre barbecue portatili a confronto

Data la possibilità di scelta davvero ampia abbiamo deciso di proporvi 3 modelli che variano in base all’alimentazione che utilizzano e alla fascia di prezzo di appartenenza, in modo da accontentare tutti i gusti. Sono tutti prodotti dalle marche più affidabili e popolari specializzate nella vendita di barbecue. Valutiamoli insieme:

 

Barbecue a gas Weber Traveler 445,52 €

  • barbecue a gas Weber Traveler portatile e pieghevole. Prodotto di  nuova generazione con funzione grill. Dispone di un carrello di trasporto, griglia di cottura in ghisa smaltata, coperchio con chiusura automatica e termometro integrato. Le sue ruote consentono di spostarlo facilmente e si ripiega fino a diventare compatto. In tal modo si riduce al minimo l’ingombro. Inoltre, una volta azionato, potrà essere utilizzato senza aspettare che si riscaldi. Per questo motivo è adatto per pasti più veloci e per tutti coloro che non si sentono ancora pronti a confrontarsi con le fatiche della carbonella e della legna.  E’ la scelta ideale per tutti coloro che desiderano acquistare un dispositivo all’ultimo grido con un prezzo che si aggira intorno ai 445,52€.

 

Barbecue LotusGrill G435 216,33 €

  • barbecue a carbonella LotusGrill G435. I barbecue di questa marca sono facilmente trasportabili e grazie ad un sistema brevettato non emettono fumo intenso, come i normali barbecue a carbone o carbonella. Il prodotto è pronto all’utilizzo in soli 5 minuti, perciò è particolarmente adatto a pasti veloci. I tempi di lavaggio sono brevi grazie al suo guscio interno e alla griglia lavabile in lavastoviglie. La carbonella brucia in un contenitore chiuso, per questo non può fuoriuscire nulla anche in caso di ribaltamento del grill. Il costo di questo dispositivo efficiente e duraturo è di 216,33€.

 

Barbecue ibrido Princess 83,85 € 

  • barbecue ibrido Princess elettrico/carbone portatile. Essendo dotato di un elemento riscaldante rimovibile offre la possibilità di scegliere facilmente tra un barbecue elettrico e uno a carbone. Questa funzione 2 in 1 consente di scegliere la modalità di cottura che più si preferisce. Con il barbecue elettrico il pranzo sarà pronto in un attimo: l’elemento riscaldante, la cui potenza raggiunge i 2000 Watt, si riscalda rapidamente e consente di iniziare subito a grigliare. Con il barbecue a carbone, invece, si può godere di una grigliata tradizionale, gustando il  caratteristico sapore affumicato del vero barbecue.  Anche in questo caso il coperchio è dotato di un termometro che permette di conoscere sempre la temperatura interna e ottenere una cottura perfetta per i vostri cibi. L’ibrido Princess è la scelta ideale per tutti coloro che voglio acquistare un dispositivo più economico (83,85€), ma che comunque raggiunga ottime performance.

Scegliere il modello di barbecue migliore non è semplice, gli aspetti da valutare e tenere in considerazione sono tanti. Trattandosi di un accessorio da cucina, la manutenzione e la pulizia sono molto importanti. Altri parametri fondamentali sono il peso e la dimensione, che influenzano notevolmente la facilità di trasporto.

Hot News