iPhone 13: tutto quello che sappiamo sul top di gamma di Apple

Il 14 settembre entreranno nel mercato 4 smartphone Apple: iPhone 13, iPhone 13 mini, iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max. Fisionomicamente parlando, ecco i nuovi IPhone:

Quattro smartphone disposti dal più grande al più piccolo sono i nuovi top di gamma dell’autunno.

La diversità è visibile soprattutto nel costoso iPhone 13 Pro Max. Tra le novità attese ci sono fotocamere migliorate, schermo con frequenza di aggiornamento di 120Hz, spazio di archiviazione fino a 1TB e nuovo processore più potente. Pare che il nuovo iPhone 13 avrà un design molto simile alla serie iPhone 12, e i nuovi iPhone del 2021 in effetti potrebbero  chiamarsi iPhone 12S.

Inoltre, si prevede che sia l’ iPhone 13 Pro che iPhone 13 Pro Max saranno dotati di una nuova fotocamera ultra grandangolare con un sistema di messa a fuoco automatica.

A differenza dell’iPhone 12, la messa a fuoco automatica permetterà di avere immagini più nitide e definite, a prescindere dalla distanza del soggetto inquadrato. 

Esteticamente il comparto fotografico sarà un pò diverso dagli attuali smartphone: sui Pro, in particolare, sia le ottiche sia il modulo quadrato saranno più grandi, mentre sui 13 base i sensori non saranno posizionati uno sotto l’altro, ma in diagonale. 

Batteria incredibile

L’iPhone 13 Pro Max arriverà con una cella da 4352 mAh, quasi 700 mAh in più rispetto agli attuali 3687 mAh del 12 Pro Max. Inoltre, il lavoro di verifica di questo nuovo smartphone sarà suddiviso in 4 fasi: la progettazione, correzione, finalizzazione e l’ultima correlata alla produzione di massa. 

Il modello più economico della serie, iPhone 13 mini, avrà un costo di 700$ (oltre 800€ da noi), mentre gli smartphone non Pro disporranno di 4GB di RAM e 64 GB, 128 GB e 256 GB di capacità.

Potrebbe cambiare nome l’iPhone 13 per scaramanzia

Apple non ha mai seguito una linea precisa per la sua nomenclatura dei vari prodotti. Ci sono altre marche che puntano semplicemente ad una sequenza numerica o addirittura non cambiano nome, distinguendo i vari modelli solo nelle schede tecniche. 

L’iPhone si pone a metà tra questi due metodi, ma con la prossima generazione potrebbe esserci un cambio radicale. 

Dopo il primo iPhone del 2007 poi denominato 2G, sono usciti iPhone 3G a indicare la connessione e iPhone 3GS dove la ‘S’ indica una maggiore velocità. Negli anni successivi ha intervallato il salto al numero successivo con una generazione ‘S’, con la parentesi del coloratissimo iPhone 5C.

L’iPhone X è stato il primo modello con display Oled e Notch, poi è arrivato il Mini come ideale prosecuzione e miglioramento del concept di iPhone Se fino alle versioni Max inaugurate con iPhone 11 che determinano i modelli più prestanti. 

La casa Cupertino ha optato per il cambio nomenclatura a seguito di alcune lamentele suscitate soprattutto in Occidente, in particolar modo dagli States. Quel 13, infatti, non piace ai superstiziosi, soprattutto all’estero. Sembra un’assurdità, eppure, stando ad alcuni sondaggi, le cose stanno proprio così. Da qui l’idea che Apple possa chiamare il prossimo smartphone come semplicemente iPhone o saltare direttamente all’iPhone 14.

Detto ciò, nelle schede tecniche e nel catalogo comparirebbe l’anno tra parentesi per distinguerlo da iPhone 13 si passerebbe a iPhone (2021) con iPhone Max e iPhone Max Pro. Non è scontato ci sarà un modello Mini visto che le vendite di iPhone 12 Mini sono state sotto le previsioni e si vocifera addirittura già di uno stop alle linee produttive in anticipo. 

Vale la pena aspettare iPhone 13?

In qualsiasi caso anche se non foste interessati all’ ultima versione vi conviene comunque aspettare: alla loro uscita, i prezzi degli iPhone 12 dovrebbero subire un discreto calo di prezzo.

iPhone 11, ad esempio, aveva un prezzo di lancio di ben 839 euro, ma ora si può acquistare intorno ai 540 euro. La stessa cosa dovrebbe accadere per gli iPhone 12.

In breve, vi consigliamo di aspettare. Una cosa, però, è certa: sia che acquistiate un modello della gamma iPhone 12, sia che optiate per un modello della gamma iPhone 13, avrete comunque uno smartphone INCREDIBILE!

FAQ

iPhone 13, iPhone 13 mini, iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max quale scegliere?

La gamma iPhone 13 offre un’ampia scelta ai consumatori: l’iPhone 13 Mini è il più piccolo ed economico, ma ha anche la minore autonomia. Poi ci sono l’iPhone 13 e l’iPhone 13 Pro, che hanno le stesse dimensioni, ma quest’ultimo ha più obiettivi e funzionalità.
Infine, c’è l’iPhone 13 Pro Max, che ha lo schermo più grande, il miglior comparto fotografico e la durata della batteria più lunga (e il prezzo più alto).

Ha senso attendere l’uscita dell’iPhone 13?

Sicuramente si, dato che a livello di prestazioni risulta essere nettamente superiore: dalla batteria alla fotocamera. Inoltre le funzionalità rispecchiano perfettamente il costo che si andrà a pagare per lo smartphone.

follow:
follow: