Ecco cosa devi sapere sul nuovo iPhone 14 di Apple

E’ diventato noto da un po’ di tempo che Apple avrebbe presentato il nuovo smartphone iPhone 14 e quel giorno è arrivato. Proprio così, perché il 7 settembre ha introdotto sul mercato l’originale iPhone che ha lasciato tutti a bocca aperta. La nuova famiglia è composta da 4 modelli: iPhone 14, iPhone 14 Plus, iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max. In quest’occasione, la casa produttrice di Cupertino ha voluto creare modelli di dimensioni molti simili tra loro. Infatti, il display dei primi due è di 6,1″, mentre quello dei secondi è di 6,7″. Le colorazioni sono: Midnight (nero), Galaxy (bianco), Red (rosso), Lilac (lilla) e Stormblue (blu), quindi rimangono sui colori classici. Adesso, vedremo insieme le caratteristiche dei nuovi smartphone e perché rivoluzioneranno il mondo Apple.

Design e novità

A livello di design, Apple iPhone 14 rimane pressoché simile ad altri modelli. Ma la prima novità (tanto attesa) è sicuramente l’assenza di notch per il rilevamento facciale: il Dynamic Island é in grado di mostrare chiamate, musica in riproduzione e tanto altro, tutto mentre si svolgono altre attività. Comprende quindi anche la fotocamera interna.

Purtroppo questo nuovo dettaglio di design è stato dedicato per i modelli Pro e Pro Max, mentre i modelli “base” sono ancora dotati di notch.
Parlando di fotocamere, il comparto posteriore possiede una fotocamera principale da 48 MP, ma mentre i due smartphone piccoli sono dotati di doppia fotocamera, i due modelli più grandi ne possiedono tre. Anche la nuova funzione del display Always-on è interessante, in quanto permette di controllare in ogni momento cosa c’è di nuovo sulla vostra schermata.

Hardware, software e le differenze con iPhone 13

In questi nuovi modelli, certamente non può mancare la connessione 5G, supportata adesso dal nuovo chip A 16 di Apple, l’ultima versione del CPU Apple, e la particolare connessione satellitare, quando iPhone rivela un’emergenza.

Inoltre, la casa produttrice ha deciso di eliminare la slot per l’inserimento della SIM negli Stati Uniti, favorendo così l’utilizzo di SIM virtuali.

Si può capire che vi sono differenze con iPhone 13, lo smartphone Apple precedente, come la fotocamera e il notch, ma anche il 5G è migliorato con iPhone 14 e la batteria può durare anche una giornata intera.

Non ultima, la differenza a livello di software, con l’introduzione di iOS 16. La schermata di blocco personalizzabile, gli Anelli Attività e i Widget sono solo alcune delle innovazioni introdotte da Apple. Le notifiche sono state ottimizzate, come anche l’accessibilità, il Wallet e i messaggi, cancellabili dopo 15 minuti dall’invio.

Quando esce il nuovo iPhone 14 e i prezzi

Il preordine è disponibile da venerdì 9 settembre, ma mentre il nuovo iPhone 14 entrerà in commercio da venerdì 16 settembre, iPhone 14 Plus lo farà dal 7 ottobre. 

I prezzi sono rispettivamente:

  • iPhone 14: 1.029€;
  • iPhone 14 Plus: 1.179€;
  • iPhone 14 Pro: 1.339€;
  • iPhone 14 Pro Max: 1.489€.

Apple è sempre stata nota per aver introdotto cambiamenti importanti nella storia degli smartphone: dal Touch ID al riconoscimento facciale, e molto altro. Questa è stata la volta del notch con iPhone Pro e Pro Max e dell’originale sistema operativo iOS 16.

Per sapere di più sull’aggiornamento software Apple, potete visitare questa guida su iOS 16. Se invece siete interessati ad altri prodotti Apple, potete consultare l’articolo su Apple Watch Series 8 presente sul nostro blog, oppure quello sul MagSafe Battery Pack, per una maggiore durata della vostra batteria.

Alla prossima!

follow:

Hot News

follow: